20140312_230854

Roberto Dell’ Era (8/10)
Start 22:30 / End 22:50
In quel lontano 2008, proprio al Biko, i Calibro 35 si esibivano nel loro primo concerto italiano. Memori di quel lontano evento di 6 anni fa, vogliono festeggiare di nuovo qui questa ricorrenza con due appuntamenti speciali (l’11 e il 12 marzo). Entrambe le date offrono ospiti e scalette diverse, ma la passione per lo special guest del 12 marzo, Roberto Dell’ Era, rende obbligatoria la nostra presenza proprio per questo giorno. Roberto apre il concerto quando ancora una coda interminabile di persone attende alla cassa, tuttavia il locale è già pieno all’inverosimile. Tra gli assestamenti generali e il vociare proveniente dall’esterno, in pochi istanti di esibizione riesce a catturare l’attenzione del pubblico. La breve esposizione di brani tratti dal suo ultimo album “Colonna sonora originale” e una cover dei Cold Fact (“Sugar Man”) sono perfetti per creare un’atmosfera psichedelica assolutamente in tema con il resto della serata, anche grazie all’aiuto del flauto dell’impeccabile Gabrielli che lo accompagna negli ultimi pezzi dell’esibizione.


Calibro 35 (8/10)
Start 23:10 / End 00:45
Quattro brutti ceffi in passamontagna salgono sul palco con fare losco, sono loro… sono i Calibro 35. Già dalle prime note si mettono in risalto le grandi doti tecniche di questi musicisti: Enrico Gabrielli alle tastiere, Sax, flauto e xilofono,  Massimo Martellotta  alla chitarra e lapsteel, Fabio Rondanini alla batteria e Luca Cavina al basso. I brani proposti dal gruppo sono una rilettura delle colonne sonore dei vecchi poliziotteschi anni 70, autografati all’epoca da grandi nomi come Trovajoli, Frizzi, Micalizzi e anche il maestro Morricone; cover o “falsi d’autore” che centrano perfettamente quell’universo musicale/culturale di cui si è innamorato anche Quentin Tarantino. A circa metà dell’esibizione, nella miriade di pezzi strumentali che contraddistinguono il repertorio della band, Dell’ Era torna sul palco per regalare una breve parentesi cantata, interpretando anche un noto brano di Ornella Vanoni, “L’appuntamento”. Il concerto prosegue a ritmo funky come colpi di arma da fuoco, wah wah come sirene spiegate di auto della polizia, Jazz misterioso come un intrigo che sta per essere svelato, Bovisa piuttosto che i bassifondi di New York come scenario… Tutti ballano con sorrisi beffardi alla Maurizio Merli e con movenze trucide che potrebbero ricordare il Commissario Giraldi.

Venue: Biko
Price: 10,00€ con tessera ARCI
Setlist: Calibro 35

Milano, 12.03.2014

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s